Xfce Wiki

Sub domains
 

Questa è una vecchia versione del documento!


Suggerimenti & Trucchi

Questa pagina contiene vari consigli per l'ambiente desktop Xfce.

Suggerimenti per le Prestazioni

Una delle ragioni per usare XFCE è la performance, è più leggero e reattivo di Gnome praticamente su tutto l'hardware, in modo particolare sulle macchine con poca memoria e processore lento.

Fonts

I fonts giocano una parte rilevante nelle prestazioni di una GUI. Con l'attivazione di tutti i processi di arrotondatura, renderizzazione e definizione, potete notare una notevole latenza quando scegliete qualcosa in un menu od in una finestra di dialogo. Disattivando la renderizzazione e la definizione dei fonts, i menu e le finestre di dialogo diverranno molto più veloci, così come lo scorrimento delle pagine nel browser web, in un editor di testi, in un emulatore di terminale, saranno assai più veloci.

L'unico problema sono i fonts palesemente brutti. Raccomando il font “Kochi Gothic” su un laptop LCD da 9 punti in su. Raccomandazioni su altri fonts ideali per LCD e display destop, sono benvenuti.

Come usare l'alternativa del menu di GNOME

Se volete usare il nuovo menu di GNOME, con il quick starter per le applicazioni preferite ed altro, potete usare il xfapplet panel plugin con la applet del menu principale di GNOME. Il menu può essere installato con il vostro sistema di gestione pacchetti, cercate gnome-main-menu. Xfce screenshot, video.

Aggiungete una nuova xfapplet all'interno del vostro pannello ed aprite le sue proprietà per aggiungere l'applet del menu di GNOME.

Se non vi piace il menu principale di GNOME, provate l'Ubuntu System Panel, disponibile in molte distribuzioni.

Leggete anche: How to customize the Xfce 4.5+ menu

Files Gtkrc files

  • Un tutorial sul formato Gtkrc può essere reperito qui.
  • Non potete definire uno sfondeo personalizzato per l'elenco delle icone di Thunar dovuto ad un bug in Gtk+.
  • Potete definire uno sfondo personalizzato del pannello con qualcosa del genere:
# ~/.gtkrc-2.0
style "panel-background" {
  bg_pixmap[NORMAL]        = "foo.bar"
  bg_pixmap[PRELIGHT]      = "foo.bar"
  bg_pixmap[ACTIVE]        = "foo.bar"
  bg_pixmap[SELECTED]      = "foo.bar"
  bg_pixmap[INSENSITIVE]   = "foo.bar"
}
style "panel-color" {
  fg[NORMAL]               = "#222222"
  fg[ACTIVE]               = "#111111"
  bg[NORMAL]               = "#edeff2"
  bg[PRELIGHT]             = "#3d6eab"
  bg[ACTIVE]               = "#3d6eab"
}
widget_class "*Panel*" style "panel-background"
widget "*PanelWidget*" style "panel-color"
widget "*PanelApplet*" style "panel-color"
widget "*Panel*" style "panel-color"
widget_class "*Panel*" style "panel-color"
class "*Panel*" style "panel-color"
class "*Tray*" style "panel-color"
class "*tray*" style "panel-color"

Come aggiungere e rimuovere applicazioni dal menu principale

Aggiungere una applicazione

Dovete creare un file .desktop (normalmente in /usr/share/applications per l'intero sistema o ~/.local/share/applications per i vostri utenti) per l'applicazione che volete aggiungere.

Nell'esempio seguente, creiamo una entry nel menu con il nome “foo” nel sottomenu “Multimedia”:

[Desktop Entry]
Encoding=UTF-8
Name=foo
GenericName=bar
Comment=Senseless program ever
Exec=foobar
Icon=/usr/share/pixmaps/foobar.xpm
Terminal=false
Type=Application
Categories=Multimedia;

Potete leggere di più sui files .desktop qui.

Il libexo fornisce diverse utilità per la gestione dei files entry del desktop in una interfaccia grafica: exo-desktop-item-edit. Con esso potete creare un nuovo file .desktop, avviando il comando exo-desktop-item-edit --create-new ;-)

Rimuovere una applicazione dal menu

Potete farlo in due modi:

  • Primo modo, ed il più semplice di tutti è di rimuovere semplicemente il file .desktop nella cartella /usr/share/applications/, ma potreste perdere i dati mime (associazioni di files).
  • Il secondo modo è di aggiungere questa linea al file .desktop:
NoDisplay=true

Come configurare l'avvio di Xfce

Correggimi: Il proposito di questo paragarfo non è chiaro

This includes getting necessary environment variables into the GUI runtime.

  • Copy the file /etc/xdg/xfce4/xinitrc to ~/.config/xfce4/
  • Edit this file. For example, you can add something like this somehwere in the middle:
    • source $HOME/.bashrc
    • # start rxvt-unicode server
    • urxvtd -q -o -f

Se vogliamo che Xfce venga avviato in automatico dopo il login testuale sulla tty1 possiamo aggiungere a ~/.bashrc dell'utente:

if [ "`tty`" = "/dev/tty1" ] 
then  
 startxfce4 1>/tmp/startxfce.log 2>&1
fi

In questo modo registriamo anche un log in /tmp ( http://e-zine.debianizzati.org/web-zine/numero_0/?page=68 ).

Fare uso dei margini del desktop

I margini del desktop margins possono essere utilizzati per impostare i limiti delle finestre massimizzate. Possono essere utilizzati proficuamente quando si ha un solo pannello.

Andate in Settings > Workspaces & Margins > Margins. Se si dispone di un pannello nella parte superiore, configurate un po' di margine in basso. Ora potete accedere al desktop in qualsiasi momento, dalla parte inferiore dello schermo. Fare clic destro per aprire il menu Xfce. Questo trucco funziona con i pannelli su tutti i lati.